Lepre o tartaruga? Ovvero l’importanza di avere il giusto obiettivo

 

Conosciamo tutti la storia della lepre che perde nel gareggiare in velocità contro la tartaruga.

La morale ci insegna che “chi va piano va sano e lontano”, ma sono convinta che non si tratti solo di questo.

C’è un’altra fondamentale differenza tra lepre e tartaruga:

  • la lepre gareggia contro la tartaruga: il suo obiettivo è arrivare prima di lei (e siccome è sicura che così sarà, se la prende comoda);
  • la tartaruga gareggia contro se stessa: il suo obiettivo è arrivare al traguardo indipendentemente dalla lepre e quindi continua a procedere anche se ha contro ogni pronostico.

Io voglio essere così: una tartaruga che procede dritta per la sua strada, giorno dopo giorno, con gli occhi fissi sul mio traguardo, nonostante le lepri che mi passano accanto sfrecciando e nonostante chi mi vuol far intendere che non arriverò mai da nessuna parte! ^_^