Perché ho 2 liste della spesa

Io uso 2 liste della spesa:

  • la prima, è la classica lista della spesa, dove segno tutto ciò che manca in casa. Faccio la spesa, acquisto tutto ciò che è elencato e poi la butto per ricominciarla daccapo per la volta successiva;
  • sulla seconda lista, invece, mi segno tutto ciò che in casa sta andando “sotto-scorta”; ad esempio, se mi rimane solo un pacco di farina o una confezione di caffè, lo annoto su questa seconda lista (di solito si tratta di alimenti a lunga conservazione, oppure di detersivi).

 

Al supermercato, acquisto le cose della seconda lista solamente se sono in offerta: se così non è, so di averne in casa abbastanza per arrivare alla prossima spesa. (Da questa lista dunque non depenno tutto ogni volta e quindi la tengo e la aggiorno per la spesa successiva.)

Inoltre, è vero anche il contrario: se vedo cose in offerta, ma non sono né sulla mia prima lista, né sulla seconda, non cado nella tentazione di fare acquisti inutili 😉

 

 

2 pensieri riguardo “Perché ho 2 liste della spesa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...