Cambio di stagione 3: organizzare l’armadio

organizzare vestiti armadio

 

Dopo aver deciso quali abiti tenere nel nostro armadio, è giunto il momento di organizzarli.

Certo, molto dipende da che tipo di vestiti dobbiamo sistemare e da come è disposto il nostro armadio, ma alcuni consigli valgono per tutti:

  • gli abiti vanno divisi per categorie (pantaloni con pantaloni, magliette con magliette, ecc.);
  • mettiamo dietro e in alto ciò che utilizziamo di meno;
  • aspettiamo a acquistare scatole, divisori, contenitori, ecc. Usiamo intanto qualcosa di provvisorio (ad esempio le scatole delle scarpe), così se poi la soluzione non ci soddisfa non avremo un altro oggetto in più in casa a cui dover trovare un posto;
  • appendiamo sulle grucce tutto ciò che può sgualcirsi stando piegato;
  • evitiamo le torri di abiti, che sono sempre a rischio di crollo. Piuttosto che uno sopra l’altro, mettiamo i vestiti ripiegati uno accanto all’altro (se non abbiamo cassetti, ma solo ripiani, usiamo delle scatole);

magliette in ordine

  • disponiamo gli abiti nello stesso modo anche nei cassetti, in modo che siano tutti visibili (se mettiamo le magliette una sopra l’altra quelle sotto rimarranno nascoste)

magliette cassetto

Se abbiamo eliminato tutto ciò che è inutile, sarà facile trovare la giusta organizzazione per il nostro armadio, per far si che ogni abito sia bene in vista, comodo da prendere e comodo da riporre! ^_^

 

Cambio di stagione 1: l’armadio “perfetto”

cambio stagione armadio

Le temperature si stanno abbassando e si avvicina l’ora di adattare il nostro armadio alla temperatura invernale.

Il mio cambio di stagione sarà molto rapido, perché nell’armadio riesco a farci stare tutti i miei abiti (varierò solo la loro disposizione, in modo che quelli più pesanti siano a portata di mano).

Per chi invece deve affrontare tutto il super lavoro e deve mettere sottosopra l’intera camera, il mio consiglio è quello di trovare la giusta ispirazione prima di partire.

Il cambio di stagione è l’occasione perfetta per mettere mano al proprio guardaroba, ma bisogna avere le idee chiare riguardo a dove si voglia andare a parare.

Cercate quindi online o sulle riviste l’immagine di quello che secondo voi è “l’armadio perfetto”, stampatelo, ritagliatelo e mettetevelo sul comodino.

Vi avviso, il vostro armadio non sarà mai così, perché il vostro armadio sarà un armadio vissuto, pensato per tenere i vostri abiti e non per l’aspetto finale, ma questa immagine vi servirà da guida durante il lavoro di riorganizzazione!

Andate alla ricerca della vostra stella polare durante questa settimana e lunedì prossimo cominceremo a sistemare l’armadio insieme! ^_^