La sottile linea rossa (del disordine)

Oggi ho scoperto un nuovo trucchetto sul libretto “Simplify your life – vivere in modo più semplice e felice” di Marion e Werner Küstenmacher. Il trucco è quello del filo rosso.

I coniugi Küstenmacher suggeriscono: quando tiriamo fuori un oggetto per utilizzarlo, immaginiamo che sia legato mediante un lungo filo rosso al luogo in cui l’oggetto deve essere riposto.

Più oggetti ci sono in disordine, più la nostra casa sarà attraversata da lunghi e fastidiosi fili rossi. Quindi, dopo averle usate, prendiamo le nostre cose e – riavvolgendo la matassa rossa – riportiamole al loro posto.

Ho adorato fin da subito il consiglio dei due coniugi tedeschi perché rappresenta bene la realtà: anche se non vediamo realmente i fili rossi che attraversano le nostre stanze, la nostra mente percepisce comunque come fastidioso e stressante il disordine che ci circonda.

Da quando ho letto questo consiglio io sto cercando di mantenere al minimo i fili rossi nella mia casa. Volete provarci anche voi insieme a me? ^_^

 

 

4 pensieri riguardo “La sottile linea rossa (del disordine)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...