Piano di pulizie: settimana “cucina”

Ok, devo rassegnarmi…le Feste sono proprio finite!

Durante questi giorni, in cui un po’ ho lavorato e un po’ ho fatto vacanza, per le pulizie di casa non ho seguito il piano: ho mantenuto le routine quotidiane e per il resto ho navigato a vista 😅 (cioè, se vedevo qualcosa di sporco pulivo).

Ora che sono ricominciate attività lavorative, scolastiche e extra-scolastiche, è tempo di ri-applicarsi in maniera più metodica.

In realtà non ci sono grandi novità: prima di Natale abbiamo fatto tutto il giro della casa, ma – siccome ha il brutto vizio di risporcarsi 😆 – ora dobbiamo ripartire da capo con la prima settimana, quella dedicata alla cucina.

Se siete nuove, prima di iniziare a seguire il piano di pulizie, introducete – una alla volta – le 6 routine quotidiane. Per capire come procedere, vi consiglio di leggere la pagina iniziale dedicata all’Home Bullet Journal!

Come sempre, vi ricordo che vale la regola “fatto è meglio di perfetto”. In altre parole, è meglio fare poco e super-velocemente che non fare affatto!!

Non ci interessa il risultato della singola giornata: l’importante è solo essere costanti! I risultati arriveranno con il tempo e saranno duraturi!

Allora pronte a ricominciare?

Aprite il vostro taccuino, prendete la penna e disegnate una tabella simile alla mia (potete utilizzare un qualsiasi vecchio quaderno che avete in casa, oppure – se vi va – potete dare un’occhiata a quelli che realizzo io a mano: posso farvelo anche su ordinazione, basta che mi scriviate 😊😊):

 

pulizia cucina

 

pulizia cucina(1)

 

pulizia cucina(2)

La tabella deve avere sia il planner settimanale (la parte sopra) che le routine giornaliere (la parte sotto, quella con le scritte cucina, bagni, letti, bucato, riordino e pavimenti)!

Mi raccomando! Metterci mano, mettere le cose nero su bianco è fondamentale!!

Visto che la mia grafia non è molto leggibile, trovate tutto specificato qua:

LUNEDì 13 GENNAIO:

  • concentriamoci su ciò che è “a vista” nella nostra cucina, soprattutto sul piano di lavoro. Facciamo un po’ di decluttering (c’è qualcosa che non ci serve? che non ci piace? di cui possiamo fare a meno? via via via!), diamo una pulita al piano e risistemiamo ciò che si è salvato dal nostro decluttering in maniera carina.

MARTEDì 14 GENNAIO:

  • siamo di nuovo in cucina: oggi puliamo vetri, termosifoni ed interruttori: una pezza in mano, una spruzzata di detersivo ed una passata velocissima sono più che sufficienti e se avete bambini da occupare mentre voi lavorate vi potranno “aiutare” a pulire i termosifoni senza fare danni!

MERCOLEDì 15 GENNAIO:

  • ora passiamo a ciò che è più “interno”: dedichiamoci ad un mobiletto (o ad un cassetto, una mensola, ecc.) e procediamo come lunedì: decluttering, pulizia e riordino!

GIOVEDì 16 GENNAIO:

  • ora mancano solo i pavimenti. Puliamoli bene anche dietro/sotto i mobili. Aspirapolvere, scopa, mocho…fate quello che volete in base al tempo che avete, ma fatelo!

VENERDì 17 GENNAIO:

  • questo venerdì lo dedichiamo alla pulizia del frigorifero. Se abbiamo poco tempo facciamo solo i ripiani che riusciamo a fare, ma non saltiamo a piè pari questo compito! Ah, visto che è facile e veloce facciamo anche un lavaggio della lavastoviglie!

SABATO 18 e/o DOMENICA 19 GENNAIO: SALVATAGGIO CASA

Purtroppo, per chi lavora 8 ore al giorno come me, è impossibile pensare di fare tutto e qualcosa rimane da fare anche durante il fine settimana:

  • stirare
  • pulire i bagni
  • spolverare velocemente i ripiani “a vista”
  • spazzare e lavare i pavimenti “calpestabili”
  • cambiare le lenzuola
  • fare la spesa.

 

Buon lavoro a tutte!!

Ps: se arrivi ora su Nuove Abitudini e non sai da che parte iniziare, segui il link “Sei nuovo? Comincia da qui!” che trovi all’interno del menù in alto!