Decrescita felice: come sta andando

Oggi vi volevo aggiornare su come sta andando il mio percorso di decrescita.

Procedo a piccolissimi passi, ma almeno non mi fermo:

  • su vostro consiglio, come ammorbidente per la lavatrice, ho sostituito l’aceto con l’acido citrico. L’ho preso in polvere e l’ho diluito con acqua in una vecchia bottiglia di aceto;
  • terminato lo sgrassatore per la cucina, ho ripreso una vecchia confezione di lisciva in polvere che avevo in casa e che non avevo più tirato fuori per pigrizia 😅
  • ho preso lo shampoo solido in saponetta, ma non ho ancora iniziato a usarlo, perché devo prima terminare quello liquido in flacone 😩. L’aspetto è un po’ strano (sembrano tanti vermicelli 😱), ma il profumo è buono (è al cacao 😁);

shampoo solido

  • prossimo passo sarà acquistare gli spazzolini di bambù. Siamo in 4 e ognuno di noi lo cambia una volta al mese…ciò significa quasi 50 spazzolini in plastica di meno all’anno!!! (poi penserò anche a come sostituire il classico dentifricio nel tubetto di plastica).

Per ora è tutto! Se avete altri consigli (come quello graditissimo dell’acido citrico) sono ben accetti!!

decrescita felice(1)

 

 

5 pensieri riguardo “Decrescita felice: come sta andando

  1. ciao anch’io ho appena preso da Lush lo shampo solido, un sapone per il viso (di solito uso quelli liquidi nei comodi dispenser) e il dentifricio in pastiglie.. Li stiamo testando in qs giorni.. non sono del tutto convinta.. ciao
    Erica

    Mi piace

  2. Invece dello spazzolino in bambu (le setole vanno comunque tolte e buttate nell indifferenziato), sarebbe preferibile uno spazzolino in plastica con testina intercambiabile. Lo spazzolino sarà comunque in plastica, ma durerà pressochè all infinito e verranno gettate solo le testine, cosa che faresti comunque anche con quello in bambu poichè le setole non sono riciclabili. Lo spazzolino in bambu è piu soggetto a muffe se non si ha l’accortezza di asciugarlo molto bene ogni volta

    Piace a 1 persona

    1. Grazie per l’osservazione! In realtà ho visto che ci sono spazzolini con setole in fibra di bambù, quindi completamente biodegradabili, ma è sempre meglio valutare tutte le possibili alternative ^_^

      Mi piace

I commenti sono chiusi.