Il diario delle 365 domande: come sta andando

Ormai sto tenendo il diario delle 365 domande da più di un mese. Ogni sera impiego meno di 5 minuti per compilarlo.

Per prima cosa rispondo alla domanda della giornata.

Sono particolarmente curiosa di vedere le risposte che darò i prossimi anni, perché al momento sono sicura che le mie risposte non possano cambiare.

Magari invece nei prossimi anni cambierò idea e risponderò una cosa completamente diversa!

Oppure mi verranno in mente altre cose che aggiungerò integrando.

Poi disegno anche come è stata la giornata dal punto di vista meteorologico.

Visto che qui il tempo è sempre più pazzo, mi è venuta l’idea di tenerne traccia!

diario 365 domande

Infine, preparo la domanda per il giorno dopo (ma se ho più tempo mi porto avanti e ne scrivo 2-3).

Vi ricordo che ho deciso di seguire le 365 domande di Bucketlistjourney.net.

Se volete seguirle insieme a me, le sto condividendo sia profilo Instagram Diario365domande sia sulla pagina Facebook Diario 365 domande!!

 

 

Decrescita felice: come sta andando

Oggi vi volevo aggiornare su come sta andando il mio percorso di decrescita.

Procedo a piccolissimi passi, ma almeno non mi fermo:

  • su vostro consiglio, come ammorbidente per la lavatrice, ho sostituito l’aceto con l’acido citrico. L’ho preso in polvere e l’ho diluito con acqua in una vecchia bottiglia di aceto;
  • terminato lo sgrassatore per la cucina, ho ripreso una vecchia confezione di lisciva in polvere che avevo in casa e che non avevo più tirato fuori per pigrizia 😅
  • ho preso lo shampoo solido in saponetta, ma non ho ancora iniziato a usarlo, perché devo prima terminare quello liquido in flacone 😩. L’aspetto è un po’ strano (sembrano tanti vermicelli 😱), ma il profumo è buono (è al cacao 😁);

shampoo solido

  • prossimo passo sarà acquistare gli spazzolini di bambù. Siamo in 4 e ognuno di noi lo cambia una volta al mese…ciò significa quasi 50 spazzolini in plastica di meno all’anno!!! (poi penserò anche a come sostituire il classico dentifricio nel tubetto di plastica).

Per ora è tutto! Se avete altri consigli (come quello graditissimo dell’acido citrico) sono ben accetti!!

decrescita felice(1)

 

 

La tabella per l’attività fisica: come sta andando

A inizio aprile vi ho mostrato la mia nuova tabella per l’attività fisica.

Ora – dopo 3  mesi di utilizzo – vi mostro come sta andando.

MARZO:

Le partenze sono sempre facili, la motivazione è alta, si ha voglia di spaccare il mondo.

Dall’inizio alla fine del mese sono riuscita a fare i 3 allenamenti a settimana che mi ero prefissata.

attività fisica aprile

 

APRILE:

Sono partita bene. Ho mantenuto il ritmo perfino durante la settimana di Pasqua. Arrivata in fondo al mese mi sono un po’ persa…

 

attività fisica maggio

 

MAGGIO:

A cavallo tra aprile e maggio ho iniziato a vacillare. Ero stanca, i bambini erano a casa per le vacanze e i ritmi in famiglia erano cambiati.

Arrivati a lunedì 6 maggio non avevo alcuna voglia di ricominciare. Però mi irritava l’idea di lasciare troppe righe in bianco. Quindi ho ripreso a correre.

Mi sono rifermata a fine mese, questa volta per motivi che non dipendevano dalla mia volontà (diciamo che non avevo il tapis roulant a disposizione).

Di nuovo, al 3 di giugno non avevo nessunissima voglia di ripartire e l’ho fatto solo per poter mettere la mia riga colorata che mi piace tanto 😁😁

 

GIUGNO:

Ora comincia la parte più difficile. Inizia a fare caldo, i bambini saranno a casa da scuola e i ritmi della famiglia cambieranno nuovamente.

Per la prova costume non ho speranze 😅, ma spero di riuscire a tener duro per una questione di salute e di benessere.

Per queste 2 facciate ho scelto anche una tonalità di colori che mi piace molto, spero che mi sia di aiuto!

 

attività fisica giugno

 

 

La mia agenda 2020

Come vi ho accennato parlandovi della lavan-legatoria, uno dei lavori che ho creato è la mia agenda per il 2020.

Sì, lo so, può sembrare un po’ presto, ma visto che me la dovrò compilare tutta a mano, ho preferito prendermi per tempo.

Quindi ho cucito il tomo, ho rilegato la copertina e per ora ho messo solo il calendario annuale nelle prime 2 facciate.

agenda 2020

 

Se vi state domandando cosa siano quei 2 buchini in fondo, ve lo spiego: la mia idea è quella di realizzare taccuini utilizzando carta che ho in casa. In questo caso ho usato fogli per raccoglitori ad anelli. Avrei potuto tagliare via la striscia in fondo, ma mi piaceva l’idea che si vedesse la loro vera natura.

agenda 2020

Ora un po’ alla volta completerò l’agenda con i 12 calendari mensili e le 52 settimane dell’anno.

Spero di mostrarvela presto, intanto vi lascio qualche altro dettaglio!

agenda 2020

agenda 2020

agenda 2020

La mia (ipotetica) giornata ideale

Questo schema è solo per gioco.

Mi sono divertita a immaginare quale sarebbe la mia giornata ideale (al di là ovviamente di quelle eccezionali come in viaggio, o di festa, ecc.)

Le mie giornate non potranno mai essere così, ma alla fine questo disegnino mi è stato utile per capire che:

  • mi ci vorrebbe un lavoro part-time per avere poi il tempo per fare tutte le attività che mi piacciono 😅😅;
  • per quanto io voglia bene alla mia famiglia, ho bisogno anche di tempo per me da sola;
  • la mattina non ho problemi a svegliarmi presto;
  • ho bisogno di fare attività sia manuali che “intellettuali“;
  • non mi piace fare mestieri di casa e vi dedicherei il minor tempo possibile 😆.

 

giornata ideale