A ciascuno il proprio (+ settimana stampabile)

agenda settimanale stampabile

 

Sento spesso persone lamentarsi del fatto di non riuscire a tenere un’agenda o un calendario in casa su cui segnare appuntamenti.

Bene, il mio consiglio allora è quello di sperimentare. ^_^

Ci sono tante formati e tanti varianti possibili, forse non hanno trovato ancora la soluzione più adatta a loro.

Ad esempio io uso un calendario mensile in casa, ma ho un formato giornaliero per la mia agenda personale.

Non siamo tutti uguali: ognuno di noi deve scoprire gli strumenti organizzativi più adatti a sé, come un abito su misura.

E voi invece? Con che formato vi trovate meglio?

 

 – PLANNER SETTIMANALE (AUTUNNO) –

 

calendario settimanale stampabile

Settembre: mese di nuovi inizi

Amo settembre. La scuola ricomincia e si ritorna ai soliti ritmi quotidiani.

Gli impegni iniziano a essere nuovamente numerosi e diventa sempre più importante prenderne nota.

Io ho un calendario appeso in cucina, in modo che gli appuntamenti di tutti i membri della famiglia siano sempre sott’occhio.

La mattina io e mio marito controlliamo gli impegni della giornata, affinché tutto scorra per il meglio.

Nel corso degli ultimi anni – soprattutto da quando sono arrivati i bambini – ho capito che una buona programmazione deve essere:

  • condivisa con tutti i membri della famiglia;
  • flessibile, per adattarsi prontamente alle circostanze esterne;
  • continuamente revisionata e monitorata.

E voi? Avete un’agenda o un calendario? Oppure fate affidamento solo sulla vostra memoria?

 

La centrale di comando

 

Ogni famiglia è come una grande macchina: per far funzionare i suoi ingranaggi è necessario avere un centro di controllo.

Quindi, per pianificare in maniera efficiente gli impegni di tutti, ho adibito in cucina una bacheca appesa al muro che tutti possono consultare.

Nella nostra centrale di comando c’è:

  • un calendario con gli impegni dei membri della famiglia;
  • la lista della spesa da tenere aggiornata;
  • un piccolo bloc notes per note volanti;
  • varie e eventuali: buoni sconto, ricette mediche, bollette da pagare, ecc.

Grazie alla centrale di comando in casa:

  • la mia memoria è alleggerita, perché non devo tenere a mente gli appuntamenti;
  • gli impegni della famiglia sono coordinati, potendoli confrontare sul calendario;
  • ogni membro della famiglia sa dove sono gli altri (e fino a che ora);
  • i tanti fogliettini che altrimenti sarebbero volanti hanno così un posto.

E voi avete avete una centrale di comando in famiglia? Cosa ci tenete? ^_^

 

 

L’agenda: cartacea o digitale?

La mia agenda(2)

 

Ho sempre amato la carta, sentirne il profumo, il rumore, la sensazione al tatto.

Per questo, per anni ho utilizzato l’agenda cartacea.

Devo ammettere però che ha un grande limite: se è piccola non riesco a scrivere tutto, se è grande è scomoda da portare in giro.

Per il 2016 ho deciso di tentare l’agenda digitale, al fine di ovviare a questo problema.

Le prime settimane ho trovato scomodissimo avere l’agenda sul telefono, ma un pochino alla volta mi ci sono abituata ed ora ne apprezzo i grandi vantaggi:

  • ce l’ho sempre con me, sia in casa che fuori casa e mi è comodo perché io sull’agenda segno davvero tutto e potrei averne bisogno in qualsiasi momento;
  • occupa molto meno spazio di quanto ne occupava l’agenda più tutte le penne (io ho bisogno di più colori per organizzarmi meglio);
  • si può passare agevolmente dalla vista giornaliera, a quella settimanale, a quella mensile;
  • ad ogni cosa da fare – se necessario – posso “allegare” link, immagini, note, indirizzi della rubrica,…;
  • in pochi click posso spostare un impegno da un giorno all’altro;
  • è possibile mettere un promemoria per ogni appuntamento;
  • salva automaticamente nelle date future, gli impegni a cadenza settimanale, mensile ed annuale.

Nonostante un pezzettino del mio cuore sia un po’ triste, l’agenda digitale regala così tanti vantaggi che non credo tornerò indietro!

E voi usate l’agenda? Quale preferite?